Argomenti

12 maggio 2022 Giornata Internazionale della cura

Investire in cura e assistenza

Le professioni sanitarie e sociali sono insostituibili, adesso e in futuro!
Il personale di cura svolge un lavoro impressionante 365 giorni all'anno.
Sono in servizio per il prossimo e per tutti noi quotidianamente.
Soprattutto gli ultimi due anni, ci hanno mostrato in modo imponente, che le professioni di cura e le professioni sociali sono un pilastro insostituibile della nostra assistenza sanitaria e sociale e di quali grandi prestazioni sono capaci.
Nella Giornata Internazionale della cura, siamo tutti chiamati ad essere consapevoli delle prestazioni delle professioni sanitarie e sociali e questa consapevolezza e questo divenire consapevoli deve avere delle conseguenze.
Il ringraziamento alle professioni sociali deve ora finalmente rispecchiarsi in una equa e giusta retribuzione.

22.03.2022 Assemblea Generale Associazione Provinciale delle Professioni Sociali

In conclusione all'Assemblea Generale, abbiamo discusso con il Presidente della Provincia dott. Arno Kompatscher e la Consigliera Provinciale del sociale dott.ssa Waltraud Deeg sulla situazione attuale di tutte le professioni sociali con qualifica professionale.
Le dichiarazioni e le domande presentate dai soci riflettevano la reale situazione delle professioni sociali.
Si sentivano e percepivano il carico, la tensione, le emozioni, l'indignazione, la mancanza delle vie d'uscita, l'impotenza, ma si percepiva anche l'entusiasmo per la stessa professione sociale.
Per garantire che questo entusiasmo non vada completamente perso, sono necessari ed indispensabili dei miglioramenti.


LE VINCITRICI DELL'AZIONE SOCI

In qualità di presidente dell'Associazione Provinciale delle Professioni Sociali, sono molto lieta che 111 soci di diverse professioni sociali e di diverse parti della provincia abbiano preso parte alla nostra campagna di adesione soci 2022.

Il Sig. Christian Huber, ha condotto la lotteria come mio vice e sono stati estratti i tre vincitori dalle varie professioni sociali e aree specialistiche:
Sig.ra Gruber Martha (Val Pusteria), sig.ra Blaas Christine Ida (Val Venosta) e sig.ra Steiner Karin (Alta Val d'Isarco).

Ci congratuliamo con i tre vincitori.

Vorremmo ringraziare gli sponsor (MILA, BIOSÜDTIROL e LOACKER) per il loro grande supporto!

Valentina Burger

La professione sociale

è una professione, affidati ai professionisti!

La professione sociale è una professione orientata verso la formazione professionale e verso risultati scientifici pertinenti.
Il compito della professione sociale è quello di contribuire a dare forma all'ambiente di vita delle persone svantaggiate nel loro stile di vita a causa dell'età, della disabilità o di altre situazioni di vita difficili, o il cui sviluppo personale e sociale sembra essere in pericolo.
Ciò che si ripete a ruota in ogni crisi ed ogni crisi di personale, sono il richiamo e suggerimento da parte dei dirigenti dei servizi sociali e delle residenze per anziani di accorciare la formazione, incoraggiano così profili professionali a bassa soglia. Che questo svaluti l'intero settore sociale, non sembra disturbarli. È interessante notare che questa modalità è piuttosto insolita in altri settori.

Quali effetti ha sul sistema sociale e sulle professioni sociali:
la svalutazione del sistema sociale attraverso soluzioni a basso costo;
la svalutazione delle professioni sociali rispetto alle professioni sanitarie;
il decadere delle professioni sociali nel mondo professionale, divenendo così ricettacolo per coloro che non trovano altre professioni;
una pessima pubblicità per le professioni sociali con conseguenze devastanti per la comunità.

Per quanto non manchino soluzioni irresponsabili per risolvere questi problemi, manca soprattutto il coraggio di affrontare in modo fondamentale queste sfide.

Cosa dobbiamo fare:
significherebbe, aumentare gli stipendi;
significherebbe, creare migliori condizioni di lavoro per le lavoratrici;
significherebbe creare possibilità di carriera per rendere le professioni sociali attraenti anche per i migliori.


Molte più persone svolgerebbero una professione sociale se fosse riconosciuto ciò che queste professioni fanno per la società.